Centro Culturale Valentiniano

 

 

 

Il Centro Culturale Valentiniano è un' Associazione culturale, senza scopo di lucro, nata negli anni ‘80 per volontà di alcuni parrocchiani con sede presso la Basilica di San Valentino.

 

Impegnato, da sempre, ad animare i festeggiamenti in occasione del San Valentino, Patrono della città di Terni, prima ancora che l’Amministrazione Comunale si dotasse di un assessorato ad hoc, il Centro Culturale Valentiniano è stato autore di varie iniziative: la lotteria di San Valentino, la consegna dei ceri da parte delle parrocchie della città durante il Pontificale , la festa della promessa, i festeggiamenti per il 25° ed il 50° anno di matrimonio, una luce per la pace, le campane a festa, la fiaccolata dello sportivo, spettacoli teatrali e concerti, alcune delle quali, ancora oggi, si svolgono durante il mese Valentiniano.

 

Nel 1988, il Direttivo deliberò l’opportunità di partecipare all’atto costitutivo della “Fondazione San Valentino” e dopo un lungo periodo di intenso impegno, il Centro Culturale Valentiniano ha vissuto anni di quiescenza.

 

Nell’ottobre 2009, l’Associazione riprende la sua attività per mezzo di nuovi soci, mantenendo inalterati lo spirito iniziale e la fede per l’amato San Valentino.

 

Lo scopo perseguito dall’associazione riguarda lo studio e la promozione della pietà e della spiritualità popolare con particolare riguardo al culto di San Valentino, mediante ricerche, studi, manifestazioni religiose, popolari e culturali, iniziative editoriali, attività di carattere ricreativo, sportivo e turistico, nonché manifestazioni artistiche di qualsiasi specie e natura.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

IL CENTRO CULTURALE VALENTINIANO